La dieta mediterranea è come Venezia

La dieta mediterranea - patrimonio dell'umanità dell'Unesco
Come la Laguna di Venezia, i Trulli di Alberobello, il Machu Picchu, Notre-Dame di Parigi, la Statua della Libertà o la Grande Barriera Corallina, anche la dieta mediterranea è entrata a far parte del patrimonio dell’umanità dell’Unesco. La proposta è stata della Spagna e L’Unione Europea l’ha sostenuta in pieno. La decisione ha grande valore per l’Italia, nella cui cucina tradizionale si trovano ingredienti capaci di contrastare l’invecchiamento delle cellule e le malattie cardiovascolari e conseguentemente, di farci conquistare il primato europeo della longevità (con una media di 77,2 anni per gli uomini e 82,8 per le donne) e quello dei cittadini europei meno grassi. L’uomo italiano, con i suoi 168 centimetri, è più basso di due centimetri rispetto alla media europea, ma ha un peso di 68,70 chili, di molto inferiore allo standard comunitario (72,2).
Il 36% dei nostri ragazzi intorno ai 13 anni sono però obesi o in sovrappeso, contro il 20% di quelli europei: di qui l’importanza di riscoprire il sano modello alimentare mediterraneo.
È poi recente la notizia che alcuni scienziati di New York hanno scoperto un altro beneficio della dieta mediterranea che, in base ai loro studi, combatterebbe anche il morbo di Alzheimer.
Frutta, verdura, legumi, cereali, acidi grassi insaturi (olio d’oliva) e pesce riducono il rischio di ammalarsi e, una volta contratta la malattia, ne rallentano l’evoluzione.



DOPO AVER LETTO IL TESTO, INDICHI SE LE SEGUENTI AFFERMAZIONI SONO VERE O FALSE. (V/F)
1. L’Unione Europea ha appoggiato l’inclusione della dieta mediterranea nel patrimonio dell’umanità.
2. Gli adolescenti italiani seguono la dieta mediterranea più dei loro coetanei europei.
3. Gli italiani vivono più a lungo degli altri cittadini europei.
4. La dieta mediterranea frena le malattie.

SOLUZIONI

1 - V
2 - F
3 - V
4 - V

+EXÁMENES RESUELTOS

No hay comentarios:

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...